• Dottoressa Elena Pellizzari

    Psicologa Psicoterapeuta

     

    Contattami :  info@elenapellizzari.it  Telefono :  340 2498677

  • Senso di colpa-Vergogna

  • Quando si parla di senso di colpa, ci si riferisce ad un sentimento squisitamente umano, che ci caratterizza in senso positivo, ma anche in senso negativo. Per sentirsi in colpa è necessario provare empatia per il prossimo (pensiamo a quando facciamo l'elemosina a dei bambini o a quello che possiamo provare non facendolo) e soprattutto verso le persone a noi più vicine sia affettivamente, che fisicamente. Ciò che si percepisce provandolo, è un divario tra ciò che si è fatto e/o pensato e ciò che si sarebbe dovuto fare e/o pensare. il senso di colpa può diventare un sentimento molto spiacevole, opprimente, soffocante, dettato da una morale eccessiva e rigida, che ci condiziona, facendoci sentire inadeguati e facendoci vergognare di noi stessi. E' fondamentale imparare a distinguere tra un senso di colpa "giusto" causato dal fatto che siamo stati scorretti in qualche modo e un senso di colpa "ingiusto" dettato da un nostro meccanismo disfunzionale.